Lo Yogurt Greco

Una moda recente ma un antico mondo di gusto

Yogurt greco

Sfatiamo subito una cosa.... lo yogurt cosiddetto greco, che poi viene ampiamente usato anche in Turchia, nasce in Bulgaria.

Forse Yogurt Bulgaro non piaceva ai commercianti del tempo ed è stato preferibile chiamarlo Yogurt Greco? Questo noi non lo sappiamo, ma sta di fatto che ci siamo adeguati tutti.

Questo yogurt ha la caratteristica di essere molto pastoso, denso, massiccio. A tratti è quasi pesante.

Si presenta molto acido e pungente ed è perfetto sia in cucina sia per una degustazione in versione naturale. Per chi non amasse questa versione estrema abbiamo l'uso nei nostri negozi di ingentilirlo con la nostra base Fiordilatte: in questo modo non rendiamo dolce il prodotto ma ne eliminiamo semplicemente le asprezza. Un altro modo per superare il problema sta nell'addolcirlo con le salse a disposizione in negozio.

Lo serviamo in una elegante ramequin di porcellana e vi lasciamo arricchirlo con biscotti e salse a piacimento. Se invece siete un po' più salutisti, trovate anche dei sani cereali!

 

Un trucco per usarlo in cucina

marinatura per la carne

Marinatura carne

Usciamo un istante dal contesto dolciario e vi proponiamo un uso dello yogurt che abbraccia gran parte delle cucine arabe e asiatiche. La marinatura con lo yogurt si presta perfettamente per pollo e salsicce.

In pratica si tratta di mettere in una ciotola tanto yogurt possibilmente greco, in ogni caso non un prodotto dolce, insieme a cipolle, aglio, spezie e/o erbe aromatiche, eventuali ingredienti piccanti (pepe, peperoncino o paprika), sale, un po' di olio di oliva.

Si mescola tutto per bene e vi si immergono le carni (per il pollo consigliamo un taglio a cubotti).

Si copre con un coperchio e si mette in frigo da un minimo di un'ora ad un massimo di un giorno.

Quando si tratta di cuocere, mettete in padella un po' di burro. Si estra la carne senza troppo pulirla dalla crema e si cuoce fino alla tostatura desiderata. A cottura finita si estra dalla padella e si versa infine la crema. Dovrete aspettare che il siero si asciughi ed otterrete il condimento.

ATTENZIONE: non cuocete tutto insieme in una volta perchè le carni si lessano ed il risultato è decisamente deludente!

GELAT-ICE | 4, Piazza S. Maria - 21052 Busto Arsizio (VA) - Italia | P.I. 03338320132 | Tel. +39 0331 1686643 | bustoarsizio@gelatice.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite